Programma triennale Ecomuseo delle Grigne 2017-2019

Centro di documentazione e informazione dell'Ecomuseo delle Grigne

Programma Ecomuseo delle Grigne 2017-2019

Obiettivi specifici del triennio

Il programma di attività dell’Ecomuseo delle Grigne si concentra sul documentare, conservare e interpretare il rapporto tra l’uomo e la montagna, con lo scopo ultimo di migliorare la qualità della vita nel suo territorio e della sua comunità.

In modo più specifico nel triennio 2016-2019 – in continuità con le attività già realizzate – l’ecomuseo si focalizza su tre direzioni di lavoro.

  1. In continuità con Wikimania Esino Lario 2016, consolidamento del ruolo di Esino Lario come centro di sapere, con messa in rete e potenziamento di attività di formazione, culturali ed educative e attenzione alla componente tecnologica. Avvio di Esino Lario. Sapere al centro. Centro di sapere: un programma di formazione con una particolare attenzione al mese di luglio. Inoltre Esino Lario dirige iniziative relative a Wikipedia e al sapere libero in particolare nel territorio della Comunità montana della Valsassina, Val Varrone, Val d’Esino e Riviera e nella compagna “L’Italia su Wikipedia” che ha avviato nel 2015 con un evento a Montecitorio.
  2. A misura di bambino. Realizzazione di percorsi a misura di bambino e focus su la scuola elementare e attività che si indirizzano specificatamente a bambini e famiglie.
  3. Finalizzazione degli interventi sulle infrastrutture destinate alle attività sportive, ricreative, culturali ed educative della comunità.

Ambiti di intervento

Ogni anno l'Ecomuseo delle Grigne svolge le seguenti attività

  • Promozione culturale e interpretazione: produce nuove interpretazioni del suo patrimonio, sostenendo ricerche, itinerari, opere d'arte e di design, pubblicazioni digitali e analogiche, esposizioni, conferenze, allestimenti, performances, opere d'arte e sperimentazione dei linguaggi.
  • Educazione e formazione: coinvolge, attiva e potenzia le risorse umane, sostenendo la comunicazione, il networking, i partenariati e le reti, la formazione, i laboratori e gli incontri culturali e ricreativi adatti a persone con fasce d'età e interessi diversi. L'organizzazione di iniziative destinate ai più giovani e le attività di formazione nel campo del management ambientale, culturale e ricettivo e nel campo dell’organizzazione, gestione e management sono pianificate per formare e coinvolgere una rete di risorse umane e istituzioni capace di allargare il coinvolgimento della comunità e per garantire la sostenibilità, lo sviluppo economico e la continuità delle iniziative grazie al potenziamento delle competenze dei partecipanti
  • Studio, ricerca e conservazione: documenta, conserva e facilita l’accesso al patrimonio culturale e ambientale del territorio e della sua comunità, sostenendo la realizzazione di censimenti, inventari, catalogazioni, digitalizzazioni, selezioni tematiche di documentazione archivistica, restauri, manutenzioni, infrastrutture, allestimenti, sentieri. Coordinando l’identificazione del suo patrimonio materiale, immateriale e paesaggistico, l’Ecomuseo ne garantisce il rispetto, il recupero e la conservazione, e mantiene viva la memoria delle tradizioni e dell’immateriale locale

Itinerari

Valorizzazione degli itinerari dell'Ecomuseo delle Grigne. Vedi tutti gli Itinerari dell'Ecomuseo delle Grigne

Attività educative e formative dell'Ecomuseo delle Grigne

  • Programa di formazione "Esino Lario. Centro di sapere. Sapere al centro".

Attività educative e formative realizzate annualmente dalle associazioni nel territorio dell'Ecomuseo delle Grigne:

  • Escursioni, visite guidate, educazione alla conservazione e cura dell’ambiente, accompagnamento di bambini e ragazzi in campeggi e in itinerari e percorsi ambientali, paesaggistici e naturalistici.
  • Formazione ai volontari e alla comunità al primo soccorso e agli interventi in caso di incendi e calamità naturali.
  • Organizzazione di visite a istituzioni culturali locali e internazionali.
  • Formazione e professionalizzazione di volontari alla promozione e valorizzazione del patrimonio culturale, al management, all’indicizzazione e alla catalogazione di beni materiali e immateriali e alla conservazione museale e archivistica.
  • Escursioni, visite guidate, educazione alla conservazione e cura dell’ambiente, accompagnamento di bambini e ragazzi in campeggi e in itinerari e percorsi ambientali, paesaggistici e naturalistici.
  • Formazione ai volontari e alla comunità al primo soccorso e agli interventi in caso di incendi e calamità naturali.
  • Formazione alla musica e alla tradizione bandistica.
  • Corsi di sci.

Vedi tutte le attività educative e formative dell'Ecomuseo delle Grigne realizzate negli anni: laboratori, conferenze, corsi di formazione, offerta formativa.

Conservazione, studio e ricerca

Interventi di conservazione, studio e ricerca realizzati annualmente dalle associazioni che fanno parte dell'Ecomuseo delle Grigne:

  • Manutenzione e gestione del rifugio Ca’ dell’Alpe.
  • Manutenzione dei sentieri e del Baitello dell’Amicizia durante la Festa del Monte Croce.
  • Manutenzione del Baitello di Casis durante la festa annuale.
  • Controllo del territorio ed eventuale intervento in caso di incendi e calamità.
  • Censimento della fauna alpina, sfalcio di incolti e ripristino di zone degradate in ambienti idonei alla vita degli animali selvatici.
  • Conservazione, manutenzione, valorizzazione e apertura del Museo delle Grigne e del centro di documentazione e informazione dell’Ecomuseo delle Grigne collocato all’interno di Villa Clotilde
  • Valorizzazione della documentazione sulla storia e le tradizioni locali (beni conservati nel Museo delle Grigne, Archivio Pietro Pensa, archivi e collezioni private, fondi librari, fondi fotografici, cartoline), produzione di nuovi contenuti e arricchimento del patrimonio
  • Gestione, manutenzione e apertura degli impianti sciistici di Cainallo

Offerta turistica dell'Ecomuseo delle Grigne

  • Valorizzazione del database di tutti i posti letto disponibili a Esino Lario realizzato nell'ambito di Wikimania Esino Lario.
  • Realizzazione e implementazione di un piano di comunicazione per valorizzare l'esperienza e la visibilità nazionale e internazionale di Wikimania Esino Lario.

Vedi tutte le attività relative al potenzialmente dell'Offerta turistica dell'Ecomuseo delle Grigne: attività/progetti svolti dall’Ecomuseo per favorire/sviluppare l’attrattività del territorio e i risultati ottenuti.

Calendario dell'Ecomuseo delle Grigne

Eventi regolari che si svolgono annualmente nel territorio dell'Ecomuseo delle Grigne grazie all'iniziativa di associazioni ed enti locali:

  • Corteo dei Re Magi, Presepe Vivente e “Come Eravamo” (ricostruzioni degli antichi mestieri nel nucleo storico del paese).
  • Festa di Sant’Antonio promossa dal gruppo dei promotori di Esino superiore.
  • Festa di San Giovanni promossa dal gruppo dei promotori di Esino inferiore.
  • Festa del Baitello dell'Amicizia del Monte Croce organizzata dall'ANA Associazione Nazionale Alpini Sezione di Esino Lario.
  • Festa dell'Alpe di Esino.
  • Festa del Baitello di Casis.
  • Ciclo di conferenze estive organizzate dall’Associazione Amici del Museo delle Grigne a Esino Lario all’interno della sala della Scuola Materna di Esino Lario.
  • Festa di Ferragosto in Ortanella.
  • Tartifol Fest.

Progetti e piano finanziario

Volontariato

La sostenibilità dell'Ecomuseo delle Grigne si basa sul coinvolgimento delle associazioni locali e sul volontariato che è al centro dell'attenzione dell'ecomuseo stesso. Mettere in rete e sostenere le attività di volontariato e le associazioni del territorio è un elemento fondamentale dell’attività dell’Ecomuseo delle Grigne. Non si tratta semplicemente di valorizzare il coinvolgimento della comunità, ma di considerare il volontariato come un elemento fondamenta e chiave del territorio. È per questo che la storia del volontariato di Esino Lario è considerata dall’Ecomuseo delle Grigne parte del suo patrimonio immateriale, da conservare, documentare e valorizzare. Volontariato significa impegno civico, coinvolgimento, ma anche ruolo attivo della comunità in attività che non sarebbe possibile realizzare diversamente. Il volontariato caratterizza la partecipazione storica alla rappresentanza politica del paese e la nascita delle 15 associazioni che contribuiscono alla vita sociale, culturale, sportiva e ricreativa del territorio.

  • Coordinamento della comunicazione di eventi promossi dalle diverse associazioni di Esino Lario.
  • Attenzione a occasioni di scambio e dialogo intergenerazionali
  • Formazione

Risorse economiche

Progetto Date Risorse economiche
Wikimania Esino Lario: Protagonismo culturale online e offline 2015-05/2018 435'000 euro
Calendario Annuale Raccolta fondi da esercenti e aziende locali
Eventi Annuali Raccolta fondi da esercenti e aziende locali, donazioni, acquisto di bibite e cibo attraverso le attività della Pro Loco