Introbio: Atti privati, parrocchia, comunità, memorie storiche

Centro di documentazione e informazione dell'Ecomuseo delle Grigne

Pergamene Documenti antichi Documenti di studio Selezioni tematiche Fondo librario Microfilm Fondo fotografico Opere d'arte Pietro Pensa Sito


Vestire i paesaggi Strade e vie di comunicazione 2010 Etnografia mestieri e folclore 2011 Trasformazioni ambientali e culturali 2012 Kit archivistici



Regesto dei documenti Introbio: Atti privati, parrocchia, comunità, memorie storiche dell'Archivio Pietro Pensa realizzata da Alex Valota nel 2012 all'interno del progetto Vestire i paesaggi.

1. Introbio – Atti privati

  • 1.1 Testamento, 1502 gen. 4. Testamento di Cristoforo de Invernis di Introbio. cc. 2
  • 1.2 Imbreviature notarili, 1535. Imbreviature di atti con contrenti di Introbio, rogati da un notaio di cui si conosce solo il nome: Giovanni Battista. cc. 4
  • 1.3 Testamento, 1539 dic. 3. Pateat del testamento di Leone Arrigoni di Introbio istituente una cappellania di iuspatronato intitolata a S. Caterina. cc. 2
  • 1.4 Testamento, 1630 giu. 27. Testamento di Livia Longoni ved. Antoniani della parrocchia di S. Eufemia in Milano contenente lasciti di case e terreni siti in Introbio ed istituente un legato per i poveri del medesimo luogo. cc. 14
  • 1.5 Carte diverse, 1636 – 1848. Carte diverse di difficile collocazione. cc. 7
  • 1.6 Vendita, 1689 novembre 28. Antonio Maria Prata di Introbio vende a Santino Fumagalli del medesimo luogo un terreno sito in Introbio. cc. 2
  • 1.7 Testamento, 1701 marzo 31. Testamento di Santino Fumagalli di Introbio, istituente, tra l’altro, un legato dell’olio nella parrocchiale del luogo. cc. 6
  • 1.8 Restituzione di dote, 1702 dicembre 29. I fratelli Lorenzo e Giuseppe Fumagalli, figli ed eredi del fu Santino del luogo di Introbio, restituiscono la dote alla madre vedova Lucrezia Crespi. cc. 10
  • 1.9 Licenza militare, 1705 ottobre 17. Licenza concessa ad Ambrogio Rigone di Introbio di stanza ad Olginate. c. 1
  • 1.10 Transazione, 1707 aprile 1. Transazione effettuata tra i fratelli Lorenzo e Giuseppe Fumagalli, figli ed eredi del fu Santino del luogo di Introbio, e la madre vedova Lucrezia Crespi. cc. 10
  • 1.11 Obbligazione, 1716 gen. 28. Antonio Francesco Tantardini di Introbio promette di restituire £. 200 a Giuseppe Fumagalli del medesimo luogo. cc. 2
  • 1.12 Vendita, 1740 dicembre 30. Giuseppe Fumagalli di Introbio vende a Giovanni Tantardini del medesimo luogo alcuni terreni siti in Introbio. cc. 5
  • 1.13 Vendita, 1741 marzo 28. Giacomo Antonio Tantardini di Introbio vende a Giuseppe Fumagalli del medesimo luogo acuni terreni siti in Introbio. cc. 2
  • 1.14 Retrovendita, 1742 mag. 4. Giovanni Maria Manzoni, priore della confraternita dei Vivi e dei Morti di Barzio, retrovende a Giuseppe Fumagalli di Introbio una casa sita in Introbio. cc. 6
  • 1.15 Vendita, 1750 ago. 17. Giovanni Maria Arrigoni di Introbio vende, con patto di riscatto, a Michele Angelo Tantardini del medesimo luogo una selva sita in Introbio. cc. 4
  • 1.16 Vendita, 1751 ago. 12. Paolo Tantardini di Introbio vende a Cesare Tantardini del medesimo luogo alcuni terreni siti in Introbio. cc. 4
  • 1.17 Istanza, 1758. Istanza presentata da Antonio Fumagalli e dal Luogo Pio dei Poveri alla Deputazione dell’Estimo affinchè siano rivalutati al ribasso i pascoli del monte Cimalli di loro proprietà. cc. 9
  • 1.18 Nomina a notaio, 1763 gennaio 10. Atto di nomina di Giovanni Battista Fumagalli di Introbio a notaio della Valsassina. cc. 4
  • 1.19 Atti di causa, 1781. Atti della causa tra i fratelli Santino, Giovanni Battista, Carlo Domenico e Carlo Michele Fumagalli ed i creditori. cc. 26
  • 1.20 Patti, 1782 set. 20. Patti stipulati tra Santino, Michele e Carlo Domenico Fumagalli da una parte e Giovanni Battista Fumagalli, loro fratello, dall’altra per la vendita delle parti spettanti da una divisione. cc. 4
  • 1.21 Testamento, 1784 feb. 17. Testamento di Margherita Tantardini di Introbio. cc. 6
  • 1.22 Scodarolo, 1785 – 1799. Mastrino dei conti di Giovanni Pietro Casanova, oriundo di Introbio, mercante in Mantova. cc. 68
  • 1.23 Vendita, 1790 set. 11. Don Massimiliano Manzoni di Castello di Lecco vende a Giuseppe Valsecchi di Primaluna un sedime di casa sito in Introbio. cc. 2
  • 1.24 Vendita, 1792 ott. 1. Don Massimiliano Manzoni di Castello di Lecco vende a Giuseppe Arrigoni di Introbio una fucina sita in Introbio. cc. 4
  • 1.25 Convenzioni, 1798 ago. 30. Convenzione e patti confinari su terreni di Introbio stipulati tra Giuseppe Valsecchi di Introbio da una parte e Marco Pigazzi di Pasturo e Vittore Ruffinoni di Barzio dall’altra. cc. 8
  • 1.26 Vendita, 1834 febbraio 6. Le sorelle Elisabetta e Angela Fumagalli di Primaluna vendono a Giuseppe Selva del medesimo luogo immobili e terreni siti in Introbio. cc. 4
  • 1.27 Genealogia Fumagalli, sec. XIX s.m. Genealogia della famiglia Fumagalli di Introbio dal 1553. cc. 2

2. Introbio - Parrocchia

  • 2.1 Procura, 1689 set. 26. I capifuoco di Introbio costituiscono Lucio Arrigoni, abitante nella parrocchia di S. Babila in Milano, loro procuratore nelle pratiche per la nomina del nuovo parroco di S. Michele di Introbio, parrocchia di patronato della comunità. cc. 4
  • 2.2 Nomina del parroco, 1689 set. 28. Nomina popolare del sac. Giovanni Pietro Gazzinelli a curato titolare della chiesa di S. Michele di Introbio. cc. 20
  • 2.3 Spese di culto, 1695 – 1748. Spese di culto della comunità di Introbio a favore del parroco e del predicatore quaresimale e dell’organista. cc. 9
  • 2.4 Campane, 1723 – 1805. Contratti stipulati dalla comunità di Introbio per la fusione delle campane per le chiese di S. Antonio e S. Michele. cc. 6
  • 2.5 Procura, 1727 dic. 31. I capifuoco di Introbio costituiscono il sac. Gaspare Sacchi di Barzio loro procuratore nelle pratiche per la nomina del nuovo parroco di S. Michele di Introbio, parrocchia di nomina popolare. cc. 16
  • 2.6 Delega per l’elezione del parroco, 1792. Delega per intervenire al convocato generale per l’elezione del parroco di Introbio. c. 1
  • 2.7 Notizie storiche, Sec. XIX. Notizie storiche tratte da Giuseppe Arrigoni dall’archivio parrocchiale di Introbio. cc. 8
  • 2.8 Elenco documenti, 1816. Elenco dei documenti consegnati al sac. Giovanni Battista Fumagalli, curato di Introbio. cc. 2
  • 2.9 Comunicazione subeconomale, 1819 ott. 31. Comunicazione del subeconomo distrettuale di Pasturo relativa ai diritti di patronato della comunità di Introbio sulla chiesa parrocchiale. cc. 4

3. Introbio - Comunità

  • 3.1 Vendita boschi comuni, 1612 gen. 3. La Comunità di Introbio vende a Cesare Vidaletto, Antonio Alberto Cavaleri e Giovani Vidaletto alcuni boschi siti in Introbio. cc. 4
  • 3.2 Forniture militari, 1616 – 1814. Carte relative al mantenimento di soldati da parte del comune di Introbio, cc. 22.
    • Ricevuta dei versamenti a favore dei fanti alemanni (1616, 1656)
    • Avviso di acquartieramento di soldati ad Introbio (1641)
    • Ricevuta dei versamenti a favore dei fanti del forte di Fuentes (1700)
    • Avvisi di pagamento della somma di riparto spettante alla comunità di Introbio per l’acquartieramento delle truppe (1703)
    • Circolare dell’Amministrazione Municipale di Lecco al Comune di Introbio relativa alla fornitura di casermaggi per le truppe in arrivo (1801)
    • Carteggio del Comune di Introbio con la viceprefettura di Lecco realtivo alla liquidazione delle spese per forniture alle truppe di stanza (1812 – 1814)
  • 3.3 Nomina di procuratore, 1627 agosto 4. La comunità di Introbio nomina Antonio Rusconi procuratore per la vendita di alcuni beni di proprietà della stessa. cc. 4
  • 3.4 Divieto di pascolo, 1639. Divieto di pascolo nei beni comunali di Introbio. c. 1
  • 3.5 Avvisi del Podestà Generale, 1643 - 1703. Avvisi del Podestà della Valsassina al sindaco e consoli di Introbio. cc. 7
  • 3.6 Pagamenti alla Comunità di Valle, 1648 – 1800. Pagamenti effettuati dalla comunità di Introbio alla Comunità Generale della Valsassina. cc. 74
  • 3.7 Vendita diritti di taglio. Gli atti erano probabilmente allegati ad una causa sorta tra Pietro Antonio Arrigoni ed Ambrogio Gattoni.
    • 1651 ottobre 11. La comunità di Introbio vende a Michele Angelo Cuzio di Primaluna il diritto di tagliare i boschi siti nel territorio di Introbio. cc. 8
    • 1674 maggio 29. La comunità di Introbio vende a Bartolomeo Tantardini il diritto di tagliare i boschi siti nel territorio di Introbio. cc. 14
  • 3.8 Riconferma dei sindaci, 1652 mag. 1. Riconferma di Bernardino Arrigoni, Bartolomeo Tantardini e Giovanni Maria Tantardini a sindaci e procuratori della Comunità di Introbio. cc. 4
  • 3.9 Confessi diversi, 1658 – 1747. Confessi e ricevute diverse della Comunità di Introbio. cc. 12
  • 3.10 Note spese, 1660 - 1793. Nota delle spese che la Comunità di Introbio deve rimborsare a diversi. cc. 16
  • 3.11 Revoca e rinnovo dei sindaci, 1662 dicembre 21. Revoca e rinnovo dei sindaci della comunità di Introbio. cc. 4
  • 3.12 Affitti, 1662, 1697. cc. 6
    • Affitti dovuti per i monti di The e Daggio (1662)
    • La Comunità di Introbio affitta a Francesco Arrigoni i monti e pascoli comuni di Daggio e Mezzacca (1697)
  • 3.13 Controversia, 1664 novembre 12. Controversia tra la comunità di Introbio e Carlo Fumagalli per il taglio di alcuni boschi. cc. 4
  • 3.14 Cause diverse, 1665 – 1792. Cause diverse davanti al Pretore della Valsassina. cc. 8
  • 3.15 Causa contro Bartolomeo Tantardini, 1682. Atti mutili di una causa tra la comunità di Introbio e Bartolomeo Tantardini. cc. 6
  • 3.16 Controversia confinaria, 1685. Atti della causa confinaria sorta tra la comunità di Introbio e quella del Consiglio. cc. 2
  • 3.17 Liste delle taglie, 1686, 1708. Lista delle imposte da pagare all’esattore della comunità. cc. 4
  • 3.18 Nomina dei sindaci, 1689 apr. 31. Nomina di Giovanni Maria Tantardini e Tommaso Vidaletto Arrigoni a sindaci e procuratori della Comunità di Introbio. cc. 4
  • 3.19 Transazione, 1689 lug. 28. Transazione effettuata tra la Comunità di Introbio ed i fratelli De Pomis di Barcone relativamente alla vendita di un terreno. cc. 12
  • 3.20 Vendita boschi comuni, 1698 - 1703. Pratiche per la vendita di alcuni boschi di proprietà della Comunità di Introbio siti nei luoghi di The e Gandasso. cc. 5
  • 3.21 Editti del Podestà Generale della Valsassina, 1705, 1745. Editti relativi alla tutela di terreni, boschi, monti e pascoli di proprietà della Comunità di Introbio. cc. 3
  • 3.22 Lista dei pagamenti dei forestieri, 1714, 1717 Lista dei pagamenti effettuati alla comunità di Introbio da parte delle famiglie di forestieri. cc. 2
  • 3.23 Convenzione confinaria, 1725 luglio 14. Convenzione tra le comunità di Introbio e Vimogno sul possesso e sfruttamento dei territori confinanti. cc. 20
  • 3.24 Procura, 1750 dic. 15. Procura fatta dalla Comuntà di Introbio a Giovanni Pietro Casanova affinchè riscuota capitali e crediti per pagare le spese della suddetta Comunità. cc. 20
  • 3.25 Controversia con i forestieri, 1764. Atti della controversia sorta tra i vicini ed i forestieri della comunità di Introbio riguardo al riconoscimento dei medesimi diritti. cc. 12
  • 3.26 Vendita giudiziale, 1774 ott. 5 – nov. 18. Bandi di vendita giudiziale dei beni di proprietà dei fratelli Fumagalli fu Giuseppe di Introbio. (manifesti) cc. 4
  • 3.27 Intimazione, 1776 post. Intimazione ai debitori Fumagalli e Luogo Pio dei Poveri di Introbio del pagamento dei carichi non pagati per gli anni 1760 – 1776. cc. 4
  • 3.28 Rendiconto, 1779 maggio 10. Rendiconto di gestione dell’anno 1778 presentato da Andrea magni, esattore della comunità di Introbio. cc. 4
  • 3.29 Conti dell’esattore comunale, 1792. Prospetto dei conti dell’esattore comunale d’Introbio. cc. 4
  • 3.30 Notizia dell’erezione dell’albero della libertà a Introbio, 1798, c. 1
  • 3.31 Coscrizione di leva, 1819 - 1853. cc. 9
    • Stati di ripartizione del contingente di leva somministrabile dal distretto d’Introbio (1819 - 1827)
    • Nomina di Giuseppe Arrigoni a membro della Commissione distrettuale di leva (1853)
  • 3.32 Proprietà Selve Castanili, 1858. Circolare governativa relativa al riconoscimento della proprietà privata delle selve castanili del Comune di Introbio. cc. 2
  • 3.33 Doti per nubende, 1863. Comunicazioni del sindaco di Introbio con le giunte municipali di Vimogno e Pasturo relativamente all’assegnazione delle doti stabilite dal legato pio fondato da Antonio Manzoni. cc. 7
  • 3.34 Installazione telegrafo, 1886. Carteggio relativo all’installazione della stazione del telegrafo nel comune di Introbio. cc. 12
  • 3.35 Medico condotto, 1910 post. Rifiuto dell’amministrazione comunale di Introbio di aumentare lo stipendio al medico condotto. cc. 2
  • 3.36 Ricorso, 1942 maggio 3. Ricorso presentato al Prefetto ed al Federale di Como contro il progetto di costruire dighe in Valsassina. cc. 11

4. Introbio: Memorie storiche

  • 4.1 Elenchi famiglie, sec XIX p.m. Elenchi delle famiglie patrizie e vicine del luogo di Introbio; elenco delle famiglie da sussidiarsi in caso di miserabilità. cc. 2
  • 4.2 Appunti storici, sec. XIX m. Appunti storici su Introbio stesi dall’ing. Giuseppe Arrigoni. cc. 5
  • 4.3 Epigrafi cimiteriali, sec. XIX. Trascrizioni di epigrafi cimiteriali di Introbiesi defunti. cc. 3
  • 4.4 “Folletto di Introbio”, 1849 febbraio 10. Copia di una relazione fatta dal parroco Giovanni Battista Acquistapace alla Curia Arcivescovile di Milano sul fenomeno accaduto alla famiglia Rossi di Introbbio di trovare tagliati diversi abiti da uomo e da donna. cc. 4
  • 4.5 “Il Prealpino”, 1913 settembre 13. Copia del giornale riportante la cerimonia svoltasi ad Introbio per la posa della lapide in memoria dell’ing. Giuseppe Arrigoni.

Realizzato nel 2009-2012 nell'ambito del progetto Vestire i paesaggi.

LoghiTOI orizzontali Vestire i paesaggi.jpg



Vestire i paesaggi Strade e vie di comunicazione 2010 Etnografia mestieri e folclore 2011 Trasformazioni ambientali e culturali 2012 Kit archivistici