Parco Regionale della Grigna Settentrionale

Centro di documentazione e informazione dell'Ecomuseo delle Grigne

Archivio Pietro Pensa Ecomuseo delle Grigne Museo delle Grigne Amici Museo delle Grigne Vestire i paesaggi

Logo parco.jpg

Il Parco Regionale della Grigna Settentrionale è istituito dalla Regione Lombardia con legge regionale del 2 marzo 2005. Il parco ha una superficie di 5.548 ettari inclusi nel territorio della Comunità montana Valsassina-Valvarrone-Val d'Esino e Riviera, in provincia di Lecco. I Comuni interessati sono Cortenova, Esino Lario, Parlasco, Pasturo, Perledo, Primaluna, Taceno e Varenna. La fascia altimetrica del parco è compresa tra 470 m e 2410 m (vetta della Grigna Settentrionale). Parte del territorio del parco è stato incluso dall'Unione europea nella rete Natura 2000 (2070 ettari, circa il 37% della superficie complessiva del parco; sono stati riconosciuti Siti di importanza comunitaria: Grigna Settentrionale (cod. IT2030001), Grigna Meridionale (cod. IT2030002) e Zona di Protezione Speciale “Grigne” (cod. IT2030601).


Convenzione con l'Ecomuseo delle Grigne

Per la convenzione con l'Ecomuseo delle Grigne vedi Comunità Montana della Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera

Caratteristiche del Parco Regionale della Grigna Settentrionale

Il parco è caratterizzato dalla varietà di fasce altitudinali e microclimatiche che producono una ricca biodiversità animale e vegetale. Vi sono numerosi endemismi faunistici (in particolare invertebrati quali Molluschi, Coleotteri, Carabidi) e floristici (tra queste Allium insubricum, Aquilegia einseleana, Campanula Raineri, Physoplexis comosa, Primula glaucescens, Primula grignensis, Saxifraga vandelii, Thlaspi rotundifolium subsp. grignensis).

Attività

Tutela di flora, fauna, habitat naturali e semi-naturali.

Organizzazione

La Comunità Montana della Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera è l'ente gestore del parco. I Comuni che si trovano all'interno del parco sono Cortenova, Esino Lario, Parlasco, Pasturo, Perledo, Primaluna, Taceno e Varenna.

La gestione del SIC “Grigna Settentrionale” è affidata al Parco stesso per la porzione compresa entro i suoi confini, mentre per la rimanente la responsabilità è stata attribuita all’Amministrazione provinciale di Lecco.

Centro parco

Collegamenti esterni