Gli Statuti di Bellano

Centro di documentazione e informazione dell'Ecomuseo delle Grigne

Progetti conclusi Progetti in corso Vestire i paesaggi Wikimania

Statuti Bellano copertina.jpg

Gli Statuti di Bellano. Le norme del Comune del 1370, a cura di Angelo Borghi, Michele Casanova, Federica Zelioli Pini, Antonio Battaglia e Antonio Nogara, ed. Bellavite, 2010, 280 pp., ISBN 978-88-7511-151-9.


Il volume

Contenuti

  • L'incanto di Bellano (Andrea Vitali)
  • Il comune di Bellano: cinquecento anni di vicende (A. Borghi)
  • Il territorio del comune (A. Borghi)
  • Aspetti dell'economia locale (A. Borghi)
  • Religione e cultura (A. Borghi)
  • Bellano tra Tre e Quattrocento. La società, l'economia, la vita quotidiana, la religiosità di un operoso borgo della Riviera di Lecco (F. Zelioli Pini e A. Battaglia)
  • La fatica del traduttore (A. Nogara)
  • I manoscritti (M. Casanova)
  • Gli Statuti di Bellano (trascrizione e traduzione a cura di M. Casanova)

Introduzione

Questo nuovo volume della collana Gli Statuti del territorio lecchese, pubblicato dall'Archivio Pietro Pensa dell'Associazione Amici del Museo delle Grigne, presenta numerose collaborazioni di grande valore.

Vogliamo anzitutto esprimere la nostra riconoscenza a Michele Casanova, ideatore del progetto editoriale, che ha trascritto e tradotto gli gli statuti e ad Angelo Borghi che li ha inquadrati nel contesto storico e sociale del territorio; ringraziamo Federica Zelioli Pini, Antonio Battaglia e Antonio Nogara che hanno contributo all'opera con approfondimenti di notevoli interessi.

Un grazie di cuore ad Andrea Vitali per la bella pagina di presentazione e a Giancarlo Vitali che ha messo a disposizione le immagini che impreziosiscono il volume. Nel lavoro di entrambi traspare la sensibilità, l'amore e la benevolenza per il proprio paese.

Per contribuire ad arricchire la ricerca storica, com'è impegno e consuetudine dell'Archivio Pietro Pensa, l'opera propone un testo inedito. Si tratta degli incanti, sesto libro degli Statuti, che comprende più di cento articoli pubblicati qui per la prima volta.

Siamo grati alla Provincia di Lecco, all'Amministrazione Comunale di Bellano, ai Bellanesi e agli amici che hanno creduto nell'iniziativa e l'hanno sostenuta.

Progetto